Brutto e cattivo La storia del ragazzo che ha visto la vera faccia del mondo

Brutto e cattivo

La storia del ragazzo che ha visto la vera faccia del mondo

Anteprima Scarica anteprima

Da Tik Tok a Tú sí que vales, la storia del ragazzo che ha commosso un'intera nazione.

Raffaele Capperi è sempre stato unico. Alla nascita, era uno su cinquantamila. Crescendo però non c’è stata persona che non l’abbia fissato, additato, o che non abbia deriso questa sua unicità. Raffaele è nato con la sindrome di Treacher Collins. Una rara patologia che provoca malformazioni al viso, problemi di udito e respirazione. È venuto al mondo senza il mento né gli zigomi, senza poter sentire nulla di quanto lo circondava. È stato isolato, respinto, temuto. All’asilo, i bambini che lo vedevano entrare a scuola si allontanavano. Il suo viso creava una barriera invisibile tra lui e gli altri. Eppure, Raffaele ha saputo trovare il modo di superarla e farsi ascoltare, di scoprire l’amicizia più sincera e profonda, l’amore. E alla fine ha capito come fronteggiare la sua paura più grande, i social. Il mondo dei filtri, delle immagini perfette, dell’apparire a tutti i costi. Raffaele ci è entrato in punta di piedi, con gentilezza, e soprattutto con la consapevolezza di essere molto più di un volto in un post. Questa è la sua storia.

Raffaele racconta in questo libro di tutte le volte in cui è caduto e si è rialzato. La sua voce diventa megafono per tutti quelli che hanno subito violenza, ogni forma di violenza, ma soprattutto è un incoraggiamento a non arrendersi mai.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    208

Sull'autore

Raffaele Capperi

Raffaele Capperi è nato nel 1994 a Monticelli d’Ongina, nel piacentino. Per tutta la vita è stata la sua malattia, la sindrome di Treacher Collins, a definire chi era e che cosa poteva fare. Fino a che non ha deciso di riscattarsi raccontando pubblicamente le sue debolezze e paure. La sua storia ha fatto il giro del web e Raffaele è stato ospite di varie trasmissioni televisive per diffondere il suo messaggio di gentilezza. Con i suoi messaggi motivazionali e i suoi incontri nelle scuole oggi Raffaele è un punto di riferimento a livello nazionale nella lotta contro il bullismo.

Ti potrebbe interessare