La giustizia nella rivoluzione e nella Chiesa

La giustizia nella rivoluzione e nella Chiesa

Anteprima Scarica anteprima
Proudhon (1809 – 1865), filosofo, sociologo ed economista francese, fu il primo intellettuale a definirsi “anarchico”, termine che prima di allora era impiegato soltanto in senso dispregiativo. La sua opera intitolata Giustizia nella Rivoluzione e nella Chiesa, edita nel 1858, torna oggi per Utet in una prestigiosa edizione digitale che ne mette a disposizione la traduzione italiana con un nutrito compendio esegetico fruibile tramite ipertesto.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    1236
  • A cura di

  • Collana

Ti potrebbe interessare