La Roma di Augusto in 100 monumenti

La Roma di Augusto in 100 monumenti

Anteprima Scarica anteprima
L’universo di Roma antica sfugge a una decifrazione immediata. Il patrimonio sterminato di architetture, sculture, pitture e arti minori è letto spesso come un insieme di capolavori isolati, mirabilia estrapolati da ogni contesto. Andrea Carandini – uno dei massimi archeologi contemporanei, artefice di quello straordinario tour de force erudito e intellettuale che è l’Atlante di Roma antica – tenta in questo libro un esperimento singolare: consegnarci una lettura organica dell’Urbe durante un periodo capitale della sua storia, quello dell’ascesa al potere e del lunghissimo principato di Ottaviano Augusto, attraverso il racconto di 100 monumenti giunti come rovine fino a noi. Edifici amministrativi, luoghi di culto, infrastrutture, costruzioni commerciali, spazi per lo spettacolo, monumenti onorari, abitazioni private e aree funerarie – l’intero programma urbano del princeps – sono illustrati da immagini e testi illuminanti che formano una stupefacente guida della Roma augustea tra il 44 a.C. e il 14 d.C. Centro simbolico, oltre che fisico, di questo itinerario è la domus Augusti, lo straordinario complesso architettonico palatino e primo “palazzo” da cui il principe governava il mondo. Idee, fantasie, forme artistiche e azioni politiche sono, per Carandini, inseparabili dal luogo in cui sono state concepite e attuate. È così che dalla descrizione minuziosa della prima residenza imperiale emerge prodigiosamente un inedito ritratto del suo inventore e abitante.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    368

Sull'autore

Andrea Carandini

Andrea Carandini (Roma, 1937) è professore emerito di Archeologia e Storia dell’arte greca e romana presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Allievo di Ranuccio Bianchi Bandinelli, ha condotto importanti scavi tra il Palatino e il Foro, scoprendo la prima Roma dell’VIII secolo a.C. e la Roma prima di Roma del IX secolo. Già presidente dal 2009 al 2012 del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, dal febbraio 2013 è presidente del fai, Fondo per l’Ambiente Italiano. È autore di numerosi libri, tra cui Archeologia del mito (2002), La nascita di Roma (2003), Remo e Romolo (2006) e Archeologia classica (2008) per Einaudi; Roma. Il primo giorno (2007), Le case del potere nell’antica Roma (2010), Il nuovo dell’Italia è nel passato (2012), Su questa pietra. Gesù, Pietro e la nascita della Chiesa (2013), Angoli di Roma. Guida inconsueta alla città antica (2016) e La forza del contesto (2017) per Laterza. Ha curato inoltre, per Electa, il monumentale Atlante di Roma antica (2012; nuova edizione inglese aggiornata: Princeton University Press, 2017) e per Mondadori La leggenda di Roma (2006- 2014). Per Utet ha pubblicato La Roma di Augusto in 100 monumenti (2014), Giove custode di Roma. Il dio che difende la città (con Mattia Ippoliti, 2016) e Antinomia ben temperata. Scavi nell’io e nel noi (2017).

Ti potrebbe interessare