Anteprima Scarica anteprima

Domenico Campana, maresciallo dei carabinieri, è comodamente seduto alla scrivania del suo ufficio quando viene assassinato. Il killer è l’ossicino di un pollo di rosticceria, che gli rimane incastrato in gola mentre, tra un morso e l’altro, studia il fascicolo dell’ultimo efferato omicidio commesso a Pietra Cotta. Fine ingloriosa? Ma chissenefrega!, pensa lui, stufo marcio di delitti, magistrati, imputati. Da tempo agogna una pensione tranquilla e ora lo aspetta nientemeno che l’eterno riposo! Meglio di così si muore! Spirato l’ultimo alito di vita, Domenico scopre però che, nel suo caso, la fine è un altro inizio. Alla dogana per trapassati, apprende che solo ai morti con entrambi i piedi nella fossa si fornisce apposito lasciapassare, mentre lui è morto “a 3/4”. Campana è spiazzato. Come fare per ottenere il via libera? L’affascinante capitano della dogana, Clelia, gli offre una possibilità: indagare e risolvere il delitto lasciato in sospeso tra i vivi, tanto più che la vittima, un insegnante di liceo trafitto da una pugnalata al cuore, è appena arrivata in dogana. Domenico, furibondo e deluso, non ha altra scelta: gli tocca quest’ultima indagine prima dell’agognato eterno riposo. Nei panni di detective morto a 3/4, però, deve ripartire da zero: via le consuetudini e gli strumenti di una vita da carabiniere e avanti con nuovi apparecchi e nuovi metodi di indagine...

Un’avventura tra giallo e mistero che risveglierà nel defunto maresciallo la “voglia di vivere”.

Dettagli libro

  • Editore

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    350

Sull'autore

Francesco Balletta

Chiuso, schivo e riservato, Francesco non twitta, non ha un profilo Facebook e non ama farsi fotografare. Come se non bastasse, mente su età, altezza, peso e diottrie, quindi inutile chiedere. È tutta la vita che scrive sotto pseudonimo, ma per il suo primo romanzo ha deciso di uscire allo scoperto con il suo vero nome. Vive e lavora a Roma, in una via trafficata e rumorosa, insieme alla moglie, unica depositaria dei suoi dati personali e unica persona al mondo in grado di sopportarlo dalla mattina alla sera. Morto a trequarti è il suo primo romanzo.

Ti potrebbe interessare