Ragazzi selvaggi

Ragazzi selvaggi

Anteprima Scarica anteprima

Luca fa il conto alla rovescia: con la terza media si chiudono tre anni d’inferno. Non vede l’ora, ormai è questione di settimane. Anche Mattia fa il conto alla rovescia: aspetta il giorno in cui le sue stupide erre non suoneranno più così stupide e riuscirà a dichiararsi a Clara, l’attaccante più tosta della squadra di calcio. E poi ci sono Massimo, Lorenzo, Alberto. Loro sono quelli che camminano in gruppo e in gruppo trascinano i ragazzi grassi sotto le docce gelide. Anche loro però fanno il conto alla rovescia: contano i giorni che li separano dallo scherzo di fine anno, quell’evento che li farà passare alla storia e farà ricordare i loro nomi tra le mura della scuola media. E così, mentre Luca conta e sembra svanire, e Mattia conta e pare sbocciare, loro, i ragazzi, selvaggi, continuano a montare lo scherzo. Non sono mostri, non vogliono fare del male. Ma più il rischio è alto più l’adrenalina sale, e più sale più è facile sbagliare. E qualche volta, un singolo errore può trasformare lo scherzo in un gioco mortale.

«Un tuffo negli anni Novanta, tra “prede e predatori” nel pieno di un’adolescenza tormentata. Catartico e avvolgente.» - Martina Russo - ANDERSEN

«Un libro per tutti, perché i ragazzi selvaggi possono annidarsi tra i più giovani ma anche tra gli adulti.» - Paolo Ambrosini - Presidente Associazione Librai Italiani

«Ho sentito sulla pelle le vite di tutti i protagonisti. La gioia selvaggia, il selvaggio desiderio di vita. Sì, ho amato questo libro. - Alessandro Barbaglia - Libreria Mondadori (Vercelli) e autore di La locanda dell’ultima solitudine

«Questo libro è un pugno allo stomaco. Intenso, straordinario. Tutti dovrebbero leggerlo.» - Alessandro Accurso Tagano - Il mercante dei libri (Agrigento)

«Duro, provocatorio, a tratti tenerissimo, si insinua dentro e ti lascia pieno di dubbi e domande.» - Daniela Girfatti - Libreria Read Red Road (Roma)

«Azzolini ci regala un romanzo che conquisterà i giovani lettori e non solo.» - Francesca Griner - Libreria Biblos (Gallarate)

«Un libro che non delude, e che in un momento difficile sa essere l’amico che fa la differenza.» - Antonella Menzio - Libreria Ubik (Rivoli)

«Un viaggio crudo e profondo nell’universo del bullismo. Vittime, carnefici, sentimenti, amori, destino... niente è escluso in questo gioco spietato.» - Marta Gaioni – Libreria Mondadori (Lovere)

«Raccontare se stessi rivelando le più intime debolezze è qualcosa che solo un grande scrittore sa fare.» - Claudio De Signori - Libreria Jolly del Libro (Verona)

«Una storia forte, che parla di limiti. Semplici, difficili, che mettono in crisi, o pericolosi ma da superare a ogni costo per essere ricordati.» - Enrica Lago - Libreria Palazzo Roberti (Bassano del Grappa)

«Una storia che andava raccontata e che va assolutamente letta.» - Nadia Schiavini - Libreria Mondadori (Imperia)

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    224

Sull'autore

Luca Azzolini

Luca Azzolini è nato a Ostiglia (Mantova) il 21 maggio 1983 e si è laureato in Storia dell’Arte a Verona. Ha iniziato a scrivere fin da giovanissimo e oggi lavora come autore, editor e ghostwriter. I suoi romanzi per ragazzi, la Saga di Aurion, la serie Volley Star e il ciclo di Mark Mission, sono stati tradotti in diversi Paesi. Oltre a romanzi di fiction, Azzolini è autore di storie vere, come il bestseller La strada più pericolosa del mondo (2018), Bambini per gioco (2019) selezionato al premio Bancarellino 2020, e Don Ciotti, un’anima Libera (2019). Nel 2020 ha debuttato nella narrativa per adulti con Romulus, trilogia ispirata alla serie TV Sky prodotta da Matteo Rovere, con la collaborazione di Groenlandia e Cattleya. Ragazzi selvaggi è il suo primo romanzo per DeA Planeta Libri.

Ti potrebbe interessare