Stefano Valente

Stefano Valente, glottologo e lusitanista, è studioso delle lingue e letterature iberoromanze. Da sempre attento alle varie forme della lingua e dei linguaggi, amacimentarsi nelle diverse forme narrative. È autore del romanzo storico Del Morbo – Una cronaca del 1770, del thriller esoterico Lo specchio di Orfeo tradotto anche in portoghese, del romanzo Di altre metamorfosi con cui ha vinto il premio Linguaggi Neokulturali e di La serpe e il mirto.