Carmelo Greco

Carmelo Greco è nato a Catania nel 1966 e vive a Milano. È stato segnato dalla lettura di Dino Buzzati prima e di Guido Morselli dopo. Successivamente dall’incontro con Flannery O’Connor e Cormac McCarthy. Giornalista, drammaturgo e tanguero dilettante, scrive per necessità. Le stagioni di Cavabella, il suo primo romanzo, è il frutto di dieci anni di studi e lavoro. Giorgio Bàrberi Squarotti lo ha definito un romanzo in cui «il genere ‘giallo’ ha poco a che vedere, se non come pretesto un poco ironico, con la ricchezza e l’originalità dell’opera».